Progetto 3: Trasformazione

La digitalizzazione del sistema giudiziario svizzero implica cambiamenti e sfide per le persone interessa- te. Al fine di garantire un supporto professionale a tutti coloro che sono coinvolti in questi cambiamenti, il gruppo d’esperti Trasformazione ha messo a punto un programma di trasformazione completo in collaborazione con un ufficio di consulenza esterno, che è stato approvato dal comitato di progetto a metà dicembre 2020 e dal comitato direttivo a febbraio 2021. Successivamente il team Trasformazione ha avviato l’elaborazione concreta e l’attuazione delle singole misure. Il primo obiettivo è stato di affinare la comprensione del concetto di trasformazione sia all’interno del team sia soprattutto tra i leader delle autorità giudiziarie. Per padroneggiare la trasformazione digitale, che viene portata avanti dal progetto Justitia 4.0, è necessario un cambio di mentalità e di cultura tra i dirigenti e i collaboratori. Questo tema è stato anche al centro della 2ª Giornata nazionale dedicata a Justitia 4.0. Inoltre è stata creata una new- sletter con un contributo video per persone che ricoprono ruoli direttivi.

Per consolidare il sottoprogetto Trasformazione è stato indetto un bando di concorso aperto per cercare un’azienda specializzata; secondo quanto pianificato, l’appalto sarà assegnato nel gennaio 2022. In futuro, il progetto Justitia 4.0 sarà così in grado di proporre i temi della trasformazione e il relativo supporto alle autorità giudiziarie di tutta la Svizzera. Lo sviluppo di questi servizi avviene in stretto coordinamento con gli altri progetti e il gruppo d’esperti Trasformazione.

Primo Change barometer

Per rendere misurabile l’intero processo di cambiamento e i suoi progressi, un sondaggio online (Change barometer) viene condotto due volte all’anno. Nella fase iniziale, il sondaggio è rivolto esclusivamente ai dirigenti delle organizzazioni di base.

Il primo sondaggio è stato effettuato con il gruppo d’esperti Trasformazione e condotto all’inizio di settembre 2021. Vi hanno partecipato un totale di circa 150 dirigenti dei tribunali, dei pubblici ministeri, delle autorità esecutive e delle direzioni della giustizia. I risultati ottenuti saranno valutati in via definitiva nel primo trimestre del 2022 e saranno definite eventuali ulteriori misure. Il secondo ciclo di sondaggi avrà luogo dopo le vacanze estive del 2022.

FAQ

Un progetto sulla portata e sulla complessità di Justitia 4.0 solleva molte domande. Le FAQ (Frequently Asked Questions) pubblicate sul sito web elencheranno le domande e le risposte più importanti sul progetto in generale e sui sottoprogetti e saranno continuamente ampliate. Il piano per la redazione e la pubblicazione delle FAQ in tutti i dipartimenti è stato elaborato ed è in corso di attuazione.

Prossime tappe

Nel 2022 vengono redatti altri documenti di base sui temi della rete degli ambasciatori, della comunicazione interattiva attraverso i media online, della «formazione dei formatori» e dello scambio di esperienze nella rete delle autorità giudiziarie. Parallelamente vengono rilevate, tra le autorità giudiziarie le esigenze di supporto alla trasformazione. In futuro i servizi di trasformazione saranno offerti tramite il sito web.

Scaricate l’intera relazione annuale 2021 in formato PDF. Scaricare PDF